Cocktail dolce a base di vodka, impreziosito da liquore al caffè.

Pare che il Black Russian sia nato nel 1949 grazie ad un intuizione di Gustave Tops, barman dell’Hotel Metropole di Bruxelles.
Il drink è stato preparato per la prima volta per Pearl Mesta, ambasciatore americano in Lussemburgo.

Rientra tra i cocktail ufficiali della International Bartenders Association.