Nato a Parigi negli anni della Grande Guerra, pare che abbia fatto comparsa nel primo ricettario IBA del 1961.

Poi pare che non sia stato più menzionato nonostante fosse uno dei cocktail molto richiesti sia per le sue proprietà digestive che per il suo aroma gradevole e vellutato, dato dal Calvados e dell‘Apricot Brandy.

Rientra tra i cocktail ufficiali della International Bartenders Association.